NEWS

31 Luglio 2020

AMBIENTE, IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL PROGETTO “GREEN DISTRICT”. IL SINDACO ANTONIO GIULIANO: “UNA PAGINA STORICA PER LA CITTA’ “

Giffoni Valle Piana si prepara ad un futuro green. Il Consiglio Comunale riunitosi ieri ha dato parere favorevole alla nascita del “Green District” nella frazione Sardone. Un progetto ambizioso, portato avanti dal Sindaco Antonio Giuliano e condiviso con il Comune di Pontecagnano Faiano, con l’EDA, sotto la regia della Regione Campania che ha finanziato l’opera per una cifra oltre i 6 milioni di euro.

Inserito nel vasto programma di iniziative per la nascita dell’ecodistretto, il progetto del Green District permetterà di trasformare l’attuale impianto di trasferenza di rifiuti organici della frazione Sardone in un stazione tecnologicamente avanzata per il trattamento dei rifiuti nobili (multi materiale derivante da raccolta differenziata costituito da plastiche, metalli ferrosi e non ferrosi e cartaccia) e messa in riserva per le altre frazioni differenziate quali carta, plastica, vetro, RAEE, ingombranti, legno.

All’interno del progetto finanziato dalla Regione Campania, è prevista anche una profonda riqualificazione urbana con il rifacimento delle strade interne nonché il miglioramento delle reti e dei servizi. Nuovi interventi per il benessere e la sicurezza dei cittadini di Sardone dopo il via libera delle scorse settimane al progetto di videosorveglianza con l’installazione in più punti degli “occhi elettronici” per bloccare sul nascere possibili fenomeni di microcriminalità.

“Si tratta di una pagina storica per la nostra Città e in particolar modo per la comunità di Sardone – le dichiarazioni del Sindaco Antonio Giuliano -. In campagna elettorale avevamo fatto due promesse: ridare dignità alla comunità di Sardone e valorizzare il ciclo dei rifiuti. Il Green District coniugherà tutto questo, permettendo all’intera frazione di ritornare a sorridere dopo decenni di difficoltà. Tutto questo permetterà un indotto economico importante per l’intera Città oltre che un’opportunità concreta a livello occupazionale. Un ringraziamento speciale va a tutte le parti in causa che hanno lavorato per la riuscita di questo ambizioso progetto ed in particolar modo al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e al vice-presidente Fulvio Bonavitacola, da sempre vicini alla nostra realtà e aiuto concreto per trasformare tutto questo in realtà”.

Ultimi articoli

NEWS 4 Luglio 2022

PATTO DI AMICIZIA GIFFONI VALLE PIANA – TAN-TAN MARTEDI’ 5 LUGLIO

La sottoscrizione del Patto di Amicizia e la volontà di poter allargare i propri confini.

AVVISI 4 Luglio 2022

AVVISO PUBBLICO – SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIALE ANZIANI E DIVERSAMENTE ABILI

L’assessore alle Politiche Sociali Eliana Malfeo rende noto che è stato indetto l’avviso pubblico per l’acquisizione di richieste d’accesso al Servizio di Assistenza Domiciliare a carattere Socio-assistenziale per anziani e diversamente abili.

NEWS 30 Giugno 2022

GIFFONI PIANGE CARLO ANDRIA

Giffoni Valle Piana saluta Carlo Andria, personaggio storico della nostra Città, per tre volte Sindaco (dal 1975 al 1977, dal 1978 al 1979 e dal 1982 al 1983) e scomparso quest’oggi all’età di 83 anni.

BANDI E CONCORSI 28 Giugno 2022

ORDINANZA SINDACALE N.15/2022 – UTILIZZO ACQUA POTABILE

Con l’Ordinanza Sindacale n.15 del 27 giugno 2022, il Sindaco Antonio Giuliano ORDINA è fatto divieto assoluto, per il periodo dal 28 giugno 2022 al 30 settembre 2022, nel territorio di Giffoni Valle Piana di UTILIZZARE L’ACQUA POTABILE erogata dalla rete comunale di distribuzione per usi diversi da quello civile-domestico, con particolare riferimento all’utilizzo dell’acqua per:  irrigazione/innaffiamento campi, orti, giardini, prati e ogni spazio privato, riempimento piscine, lavaggio vetture (con esclusione di mezzi d’opera e agricoli) ed altri utilizzi impropri e, comunque, diversi dalle normali necessità domestiche ed igieniche.

torna all'inizio del contenuto