NEWS

3 Marzo 2020

“VALORIZZIAMO LA CITTA'”, INIZIATI I LAVORI DI RIFACIMENTO DEI VICOLI NELLA FRAZIONE CURTICELLE. IL SINDACO GIULIANO: “SICUREZZA PER GLI ABITANTI”

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio Giuliano in favore delle frazioni. Questa mattina sono iniziati i lavori di rifacimento dei vicoli nella frazione Curticelle. Gli interventi di manutenzione interesseranno le varie sedi stradali, pronte ad essere riasfaltate per garantire la sicurezza e la pubblica incolumità di tutti i cittadini.

 

Si tratta di un importante azione di sistemazione urbana, voluto fortemente dal Sindaco Antonio Giuliano ed inserito nell’ampio ventaglio di lavori per la valorizzazione delle frazioni. Dopo il rifacimento dei vicoli nella frazione Vassi infatti, a breve prenderanno il via anche i lavori in località Curti per una nuova area parcheggio oltre che il restyling del fatiscente edificio scolastico, destinato a diventare un polo di aggregazione sociale per l’intero comune picentino.

 

“L’intervento nella frazione Curticelle permetterà di risolvere il problema della manutenzione stradale e garantire un maggiore comfort oltre che la sicurezza per tutti gli abitanti – ha dichiarato il sindaco Antonio Giuliano -. Questo è l’ennesimo impegno preso e mantenuto, a dimostrazione di un’Amministrazione che mette sullo stesso livello di attenzione la periferia così come il centro cittadino”.

 

Ultimi articoli

NEWS 8 Aprile 2021

DIGITALIZZAZIONE, ONLINE LA PIATTAFORMA PER IL SUAP. IL SINDACO GIULIANO: “SNELLIRE LA BUROCRAZIA E RENDERE  PIU’ RAPIDO IL DIALOGO FRA CITTADINI E TECNICI”

Il Comune di Giffoni Valle Piana compie un nuovo passo verso la digitalizzazione dei propri servizi.

ORDINANZE 31 Marzo 2021

ORDINANZA SINDACALE N.1 DEL 31 MARZO 2021 – MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Con l’Ordinanza Sindacale n.1 del 31 Marzo 2021, il Sindaco Antonio Giuliano ORDINA – per i giorni Domenica 4 aprile (Santa Pasqua) e Lunedì 5 aprile (Lunedì dell’Angelo) 2021 la chiusura al pubblico di tutte le attività commerciali, comprese quelle di generi alimentari (supermercati, macellerie, bar e similari), ad eccezione delle attività di vendita di carburante per autotrazione, di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, delle edicole, dei tabaccai, dei fiorai, delle farmacie e delle parafarmacie; – è consentita la sola vendita per asporto e consegna a domicilio di prodotti alimentari legati alla ristorazione (ristoranti, pizzerie, paninoteche, pasticcerie, ecc.

torna all'inizio del contenuto