NEWS

5 Marzo 2020

PROGETTO “SAVE”, ATTIVO LO SPORTELLO ANTIVIOLENZA EDUCATIVO A SANTA MARIA A VICO

Questa mattina il Sindaco Antonio Giuliano, l’assessore alle Politiche Sociali Eliana Malfeo e l’assistente sociale del Piano di Zona Annamaria Di Muro hanno fatto visita all’edificio scolastico di Santa Maria a Vico, sede centrale del progetto “Save” (Sportello AntiViolenza Educativo).

Lo sportello è stato creato in sinergia con i comuni dell’Ambito Territoriale S4 e la cooperativa sociale Progetto 2000. Il progetto permetterà all’equipe composto da psicologi, psicoterapeuti, educatori, avvocati, di combattere con percorsi di sostegno nelle scuole i fenomeni di mobbing, stalking, violenze domestiche, bullismo e cyberbullismo, nonché di sviluppo della prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare.

Il servizio è attivo dal lunedì al giovedì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e il venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 nella sede di Santa Maria a Vico. L’accesso è libero e gratuito.

“Si tratta di una grande occasione per l’intero territorio dei Picentini – ha dichiarato il sindaco Antonio Giuliano -. Il progetto “Save” permetterà di accendere l’attenzione su problematiche attuali, rappresentando un punto di partenza importante per dare supporto ed assistenza alle vittime di violenza fisica e psicologica”.

“Garantire uno sportello gratuito per tutti i cittadini e bloccare sul nascere possibili fenomeni devianti è un altro grande risultato ottenuto”, ha raccontato Eliana Malfeo, assessore con delega alle Politiche Sociali.

Ultimi articoli

NEWS 8 Aprile 2021

DIGITALIZZAZIONE, ONLINE LA PIATTAFORMA PER IL SUAP. IL SINDACO GIULIANO: “SNELLIRE LA BUROCRAZIA E RENDERE  PIU’ RAPIDO IL DIALOGO FRA CITTADINI E TECNICI”

Il Comune di Giffoni Valle Piana compie un nuovo passo verso la digitalizzazione dei propri servizi.

ORDINANZE 31 Marzo 2021

ORDINANZA SINDACALE N.1 DEL 31 MARZO 2021 – MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Con l’Ordinanza Sindacale n.1 del 31 Marzo 2021, il Sindaco Antonio Giuliano ORDINA – per i giorni Domenica 4 aprile (Santa Pasqua) e Lunedì 5 aprile (Lunedì dell’Angelo) 2021 la chiusura al pubblico di tutte le attività commerciali, comprese quelle di generi alimentari (supermercati, macellerie, bar e similari), ad eccezione delle attività di vendita di carburante per autotrazione, di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, delle edicole, dei tabaccai, dei fiorai, delle farmacie e delle parafarmacie; – è consentita la sola vendita per asporto e consegna a domicilio di prodotti alimentari legati alla ristorazione (ristoranti, pizzerie, paninoteche, pasticcerie, ecc.

torna all'inizio del contenuto