AVVISI

16 Ottobre 2019

SISMABONUS ED ECOBONUS, TUTTE LE INFO

Il Consiglio Comunale, con atto n. 15 del 28/03/2019, al fine di implementare azioni efficaci per il conseguimento degli obiettivi di riqualificazione del patrimonio edilizio ed urbanistico esistente, prevenzione del rischio sismico, miglioramento delle prestazione energetiche degli edifici, ha deliberato di attualizzare gli indirizzi contenuti nella presente deliberazione attraverso l’utilizzo delle misure messe a disposizione (SISMABONUS, ECOBONUS).

 

Vista la Legge Regione Campania n.19/09 – (Piano Casa) e la Legge 12 luglio 2011, n. 106 (Decreto Sviluppo) e in virtù di tale deliberazione si intende promuovere la possibilità di presentare manifestazione di interesse per i quali intendono riqualificare attraverso i benefici fiscali introdotti dal SISMABONUS e dall’ECOBONUS.

 

Il termine per la consegna delle candidature è fissato per il 31 ottobre 2019. Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti gli interessati potranno contattare l’Ufficio Urbanistico (Tel. 0899828740 – Mail: urbanistica@comune.giffonivallepiana.sa.it )

 

Ultimi articoli

NEWS 8 Aprile 2021

DIGITALIZZAZIONE, ONLINE LA PIATTAFORMA PER IL SUAP. IL SINDACO GIULIANO: “SNELLIRE LA BUROCRAZIA E RENDERE  PIU’ RAPIDO IL DIALOGO FRA CITTADINI E TECNICI”

Il Comune di Giffoni Valle Piana compie un nuovo passo verso la digitalizzazione dei propri servizi.

ORDINANZE 31 Marzo 2021

ORDINANZA SINDACALE N.1 DEL 31 MARZO 2021 – MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Con l’Ordinanza Sindacale n.1 del 31 Marzo 2021, il Sindaco Antonio Giuliano ORDINA – per i giorni Domenica 4 aprile (Santa Pasqua) e Lunedì 5 aprile (Lunedì dell’Angelo) 2021 la chiusura al pubblico di tutte le attività commerciali, comprese quelle di generi alimentari (supermercati, macellerie, bar e similari), ad eccezione delle attività di vendita di carburante per autotrazione, di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, delle edicole, dei tabaccai, dei fiorai, delle farmacie e delle parafarmacie; – è consentita la sola vendita per asporto e consegna a domicilio di prodotti alimentari legati alla ristorazione (ristoranti, pizzerie, paninoteche, pasticcerie, ecc.

torna all'inizio del contenuto