NEWS

27 Aprile 2019

“UN’IDEA PER GIFFONI”, DOMANI LA CONFERENZA SULLA RIQUALIFICAZIONE DI VIA F.SPIRITO

“Un’idea per Giffoni”. Verrà presentato pubblicamente domani, domenica 28 aprile 2019 alle ore 18.00 nella splendida “Sala Grieco” del “Complesso Monumentale San Francesco” il progetto vincitore del concorso di idee per la valorizzazione e riqualificazione urbana di via Francesco  Spirito.

L’idea suggestiva, realizzata dalla società EDZ Architetti con i professionisti Alfredo Di Zenzo e Pietro Esposito, cambierà il volto di una delle principali arterie della cittadina picentina, aprendo così ad una nuova identità molto più libera dal traffico quotidiano ad un snodo fondamentale e punto nevralgico di Giffoni.

Insieme ai membri della società EDZ Architetti, ad illustrare il progetto il sindaco Antonio Giuliano. “Domenica la comunità giffonese farà un salto nel futuro – il commento del primo cittadino -. Illustreremo pubblicamente un progetto nel quale l’intera Amministrazione ha sempre creduto, provando a dare una svolta storica sotto il profilo urbanistico e della viabilità. Cambieremo così il volto di via Francesco Spirito dando respiro alle attività commerciali che avranno la possibilità di godere di nuovi spazi pedonali e di aree ludico-ricreative”.

Ultimi articoli

NEWS 8 Aprile 2021

DIGITALIZZAZIONE, ONLINE LA PIATTAFORMA PER IL SUAP. IL SINDACO GIULIANO: “SNELLIRE LA BUROCRAZIA E RENDERE  PIU’ RAPIDO IL DIALOGO FRA CITTADINI E TECNICI”

Il Comune di Giffoni Valle Piana compie un nuovo passo verso la digitalizzazione dei propri servizi.

ORDINANZE 31 Marzo 2021

ORDINANZA SINDACALE N.1 DEL 31 MARZO 2021 – MISURE URGENTI PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Con l’Ordinanza Sindacale n.1 del 31 Marzo 2021, il Sindaco Antonio Giuliano ORDINA – per i giorni Domenica 4 aprile (Santa Pasqua) e Lunedì 5 aprile (Lunedì dell’Angelo) 2021 la chiusura al pubblico di tutte le attività commerciali, comprese quelle di generi alimentari (supermercati, macellerie, bar e similari), ad eccezione delle attività di vendita di carburante per autotrazione, di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, delle edicole, dei tabaccai, dei fiorai, delle farmacie e delle parafarmacie; – è consentita la sola vendita per asporto e consegna a domicilio di prodotti alimentari legati alla ristorazione (ristoranti, pizzerie, paninoteche, pasticcerie, ecc.

torna all'inizio del contenuto