NEWS

11 Giugno 2019

LOTTA AL CINIPIDE DEL CASTAGNO, EFFETTUATI OTTO LANCI DELL’ANTIDOTO BIOLOGICO “TORYMUS SINENSIS”. IL SINDACO GIULIANO: “SITUAZIONE DIFFICILE MA CI RIALZEREMO”

Continua la lotta del comune di Giffoni Valle Piana al Cinipide galligeno del castagno. Il virus, che ormai da anni ha messo in ginocchio l’intera filiera castinicola, ha provocato non pochi danni a livello ambientale con una fortissima ricaduta sull’economia locale. Da questa mattina, in virtù del protocollo di intesa siglato con la Comunità Montana, l’Amministrazione Comunale, secondo la delibera di giunta del 6 giugno 2019, ha proceduto al lancio del “Torymus sinensis”, mosca proveniente dalla Cina e antidoto naturale al Cinipide galligeno.

 

Le operazioni, svolte sotto lo sguardo dell’assessore al patrimonio boschivo Diego Faino con l’ausilio dell’Associazione Castanicoltori Campani rappresentata dai tecnici Maria Ersilia Salzarulo e Marilena Sarah Melillo, si sono tenute nelle località Fermano, Casale, Visceglia, Piani Grandi , Vesa e interesseranno l’intero territorio.

 

Per favorire l’azione dell’antidoto naturale all’emergenza, l’Amministrazione Comunale invita i castanicoltori di Giffoni Valle Piana a rispettare diversi regole agronomiche:

  • E’ vietato effettuare trattamenti fitosanitari nei propri castagneti per i prossimi 12 mesi;

  • Non bruciare materiale vegetale nell’arco di 50 metri dal luogo del rilascio degli insetti;

  • Non effettuare potature e tagli nei prossimi 24 mesi se non su autorizzazione.

L’emergenza “Cinipide” ha colpito negli scorsi anni l’intero panorama nazionale ed in particolar modo la filiera di produzione campana mettendola in ginocchio. Consapevole della situazione difficile, l’Amministrazione Comunale ha deciso di continuare il proprio impegno con un’azione decisa ripetuta ogni anno dal 2013. L’unica forma di lotta valida nei confronti del cinipide galligeno del castagno è rappresentato dalla lotta biologica con l’ausilio di nemici naturali e la diffusione programmata del “Torymus sinensis”.

 

Come ogni anno riprendiamo con questa forte azione per il contrasto del cinipide che sta mettendo in ginocchio i castanicoltori  e l’economia locale – le parole del sindaco Antonio Giuliano -.  L’Amministrazione ha rinnovato il proprio impegno per superare questo annoso problema e aiutare i coltivatori ad uscire da una situazione drammatica che sta soffocando l’intera filiera nazionale”.

 

Questo è l’ennesimo segnale di un’Amministrazione vicina ai cittadini – il pensiero dell’assessore con delega al patrimonio boschivo Diego Faino -. A tutti i castanicoltori però chiediamo spirito di collaborazione, attenendosi ai divieti ordinati dalla Regione Campania per permettere agli insetti di poter provare a debellare il cinipide”.

LOTTA AL CINIPIDE DEL CASTAGNO, EFFETTUATI OTTO LANCI DELL’ANTIDOTO BIOLOGICO “TORYMUS SINENSIS”. IL SINDACO GIULIANO: “SITUAZIONE DIFFICILE MA CI RIALZEREMO”

Ultimi articoli

NEWS 17 Agosto 2019

CURTIESTATE 2019, OGGI IL VIA

Ritorna da oggi e fino al prossimo 23 agosto l’appuntamento con la Curtiestate.

NEWS 13 Agosto 2019

FIERA DI SANTA MARIA, DA DOMANI L’APPUNTAMENTO CON LA STORIA

Ritorna nel pomeriggio di domani, mercoledì 14 agosto, e nella mattinata di dopodomani, giovedì 15 agosto, lo storico appuntamento con la fiera millenaria in Santa Maria a Vico.

AVVISI 12 Agosto 2019

AVVISO – FORMAZIONE GRADUATORIA AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE: ELENCO CANDIDATI AMMESSI

Determinazione di ammissione dei candidati corso propedeutico obbligatorio, ed esclusione di quelli non in possesso

NEWS 12 Agosto 2019

ORDINANZA SINDACALE – CHIUSURA ANTICIPATA UFFICI COMUNALI 12, 14 E 16 AGOSTO

Il Sindaco Antonio Giuliano, con ordinanza sindacale n.

torna all'inizio del contenuto