NEWS

2 Marzo 2022

EMERGENZA UCRAINA, RACCOLTA BENI DI PRIMA NECESSITA’

Il Sindaco Antonio Giuliano e l’Amministrazione Comunale desiderano ringraziare i cittadini e le associazioni che hanno volontariamente donato beni di prima necessità per il popolo ucraino.
L’iniziativa, nata spontaneamente da un gruppo di giffonesi, ha avuto come centro di raccolta l’Antica Ramiera, messa a disposizione per l’occasione dalla Fondazione Giffoni. In pochi giorni sono arrivate tantissime donazioni, con tantissimi cittadini che si sono mobilitati per offrire il proprio contributo in favore della comunità ucraina. Sono stati raccolti: cibo in scatola a lunga conservazione, materiale di pronto soccorso, indumenti, coperte, latte in polvere, pannolini, recapitati presso il Consolato Ucraino e già in viaggio per aiutare la popolazione in difficoltà a causa degli eventi degli ultimi giorni.

“Ancora una volta Giffoni ha mostrato tutto il suo immenso cuore e la sua straordinaria generosità nei confronti della popolazione ucraina – le parole del Sindaco Antonio Giuliano -. Dopo la grandissima partecipazione alla “fiaccolata per la pace”, la cittadinanza ha lanciato un altro messaggio fortissimo. A nome mio e dell’intera Amministrazione Comunale va il più sentito grazie ai cittadini e alle associazioni”.

Ultimi articoli

NEWS 18 Maggio 2022

CONVEGNO “FONDI PNRR E FINANZA AGEVOLATA” GIOVEDI’ 19 MAGGIO ALLE ORE 18:30

Giovedì 19 maggio, a partire dalle ore  18.30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Giffoni Valle Piana, a cura del Comitato Nazionale Tecnico dell’Autoimpiego, si terrà il convegno “Fondi PNRR e Finanza Agevolata.

AVVISI 16 Maggio 2022

AVVISO – ASSEGNO PER I NUCLEI FAMILIARI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI – ANNO 2022

AVVISO_POLITICHE_SOCIALI_2022 Si comunica che, ai sensi dell’ ex art.

NEWS 14 Maggio 2022

EVENTO “VIAGGIO SENSORIALE NEL TERRITORIO”, A TERRAVECCHIA LA DUE GIORNI DEDICATE ALLE ECCELLENZE AGRO-ALIMENTARI

Al via il “Viaggio sensoriale nel territorio”, evento itinerante organizzato nell’ambito del progetto CLIMAX, in collaborazione con i volontari del South Land dei Monti Picentini.

torna all'inizio del contenuto