AL VIA LA NUOVA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Dicembre 2017

 

A far data dal 1 gennaio 2018, il Comune rilascerà esclusivamente la carta d'identità elettronica, consentendo il rilascio della carta d'identità cartacea solo a fronte di una COMPROVATA ED URGENTE NECESSITÀ di rilascio a vista (motivi di salute, viaggio imminente, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche e/o ai cittadini iscritti all'A.I.R.E. che ne facciano richiesta), così come stabilito dalla legge.

 

La nuova carta d'identità elettronica è in policarbonato e ha le dimensioni di una carta di credito. È dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto stampata a laser che ne garantisce un'elevata resistenza alla contraffazione e conterrà anche l'eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte. La nuova carta di identità elettronica è uno strumento sicuro e completo che vale come documento di identità e di espatrio in tutti i Paesi dell'Unione Europea e in quelli che la accettano al posto del passaporto.

 

Il documento, già predisposto per l'autenticazione in rete da parte del cittadino, consentirà la fruizione dei servizi erogati dalle PP.AA. e costituisce un "fattore abilitante" per l'acquisizione della identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID e per la fruizione di altri servizi in Italia e in Europa.

 

Il costo della nuova carta d'identità, stabilito con Decreto Ministero delle Finanze del 25 maggio 2016, è di 22,49 euro (16,79 euro per il Poligrafico e Zecca dello Stato, produzione e invio del documento, e 5.70 euro per i diritti di segreteria per il rilascio semplice) oppure euro 27,66 per il duplicato.


Per la richiesta è necessario esibire una fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO e la tessera sanitaria/codice fiscale.


LA CARTA DI IDENTITA’ ELETTRONICA NON SARÀ CONSEGNATA A VISTA DAGLI UFFICI ANAGRAFICI.

 

Una volta allo sportello, un operatore comunale acquisirà i dati su un sistema informatico collegato con il Centro Nazionale dei Servizi Demografici del Ministero dell'Interno. Terminate le operazioni, al cittadino verrà rilasciata una ricevuta che attesta l'avvenuta registrazione insieme alla prima metà del Pin identificativo corrispondente alla carta. La Carta d'Identità Elettronica verrà spedita dal Poligrafico dello Stato all’indirizzo indicato dal cittadino entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, come previsto dalle norme ministeriali, insieme alla seconda parte del Pin, oppure in Comune.

 

In ogni caso le Carte di Identità nel tradizionale formato cartaceo manterranno la propria validità sino alla scadenza naturale.

 

 
Comune di Giffoni Valle Piana - Orari di apertura al pubblico: lunedi e mercoledì: 9.00/12.00 - 16.00/18.00 ----- martedì e giovedì chiuso al pubblico ----- venerdì: 9.00/12.00
Via Vignadonica, 19 – 84095 GIFFONI VALLE PIANA (SA) - (Fatturazione elettronica Codice Univoco ufficio: UFLSXQ - protocollogiffonivallepiana@pec.it)
Centralino tel. 089.9828711 – Fax 089.865422 – MAIL:info@comune.giffonivallepiana.sa.it - PEC:protocollogiffonivallepiana@pec.it – Cod. Fisc./P.IVA: 00620980656

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi, contenuti personalizzati e annunci. Ulteriori informazioni Garante per la protezione dei dati personali.

Accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information