NEWS

31 Luglio 2019

IL “CARNEVALE GIFFONESE” SI RICONFERMA: LA REGIONE CAMPANIA FINANZIA IL PROGETTO. IL SINDACO GIULIANO: “GRANDE ORGOGLIO E SODDISFAZIONE”

Un’altra stupenda notizia per Giffoni.  Il progetto del Carnevale Giffonese è stato scelto dalla Regione Campania  tra quelli beneficiari nell’ambito del programma  POC 2014-2020 linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”. Una grande soddisfazione per tutta la Città di Giffoni Valle Piana e per la storica manifestazione, giunta ormai alla 34esima edizione.

 

Un motivo d’orgoglio per l’intera Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Antonio Giuliano, che sin dal proprio insediamento nel 2016 si è sempre mostrato vicino all’evento dedicato a grandi e piccini. Grazie al contributo dell’Amministrazione la manifestazione è ritornata a brillare dopo anni di grandi difficoltà fino ad oggi.

 

Per il secondo anno consecutivo, infatti, la manifestazione ha incassato il pieno gradimento  della Regione Campania che ha deciso di continuare a sostenerla facendo rientrare il “Carnevale Giffonese” tra le prime cento manifestazione d’interesse culturale regionale, unica manifestazione dell’intera area dei Picentini ad essere stata finanziata dalla Regione, dando così maggiore valenza alla bontà del progetto.

 

Un lavoro portato avanti con l’apporto del direttore scientifico Maria Carmela Inverno e del direttore artistico Emanuela Costabile, costantemente al lavoro in sinergia con l’Amministrazione Comunale per la realizzazione del programma. Il calendario degli eventi avrà come data d’inizio il prossimo 1 gennaio 2020, quando si terrà la conferenza stampa di presentazione della 34esima edizione. Novità invece sui giorni delle sfilate: quest’anno il “Carnevale Giffonese” invaderà con maschere e colori il comune di Giffoni Valle Piana nelle domeniche del 9, 16 e 23 febbraio, con chiusura della manifestazione in programma il 25 febbraio nella tradizionale ricorrenza del “martedì grasso”.

 

Sono orgoglioso di aver portato il “Carnevale Giffonese” a diventare una delle manifestazioni più importanti della Regione Campania – le parole del sindaco Antonio Giuliano -. Si tratta di un evento a cui sono particolarmente legato perché sin da piccolo ho partecipato attivamente facendo parte del gruppo della frazione Santa Maria che ha sempre realizzato splendide opere di cartapesta. Sin dal mio insediamento ho promesso massimo impegno e lavoro per salvare la storia e la tradizione di questa manifestazione. Oggi, dunque, sono particolarmente orgoglioso perché i sacrifici dell’Amministrazione e dell’intera associazione vengono finalmente ripagati da questo importante risultato. Questo è l’ennesimo gesto di amore e attenzione di un’Amministrazione vicina al proprio territorio, consapevole che investire sulla cultura e sul turismo rappresenti una scelta vincente. Questa bella notizia arriva a pochi giorni dalla conclusione della 49ma edizione del Giffoni Experience a dimostrazione che Giffoni è una in grado di affrontare e vincere le  sfide più importanti”.

 

Ultimi articoli

AVVISI 23 Luglio 2021

LEGGE N.448/98 – FORNITURA GRATUITA O SEMI – GRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L’ANNO SCOLASTICO 2021/2022

CLICCA QUI PER L’AVVISO CLICCA QUI PER  LA DOCUMENTAZIONE Il Responsabile dell’Area Amministrativa  RENDE NOTO E’ possibile fare domanda per la fornitura gratuita o semi-gratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2021-2022.

NEWS 22 Luglio 2021

TELESOCCORSO – INDAGINE CONOSCITIVA SUL FABBISOGNO TERRITORIALE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO

L’Ufficio di Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale S4 indice la presente Indagine Conoscitiva per l’acquisizione dei dati relativi al reale fabbisogno territoriale per la fruizione del servizio di Telesoccorso.

ORDINANZE 16 Luglio 2021

ORDINANZA N. 224/ PM – PIANO TRAFFICO DAL 21 AL 31 LUGLIO 2021

Nel documento di seguito, il piano traffico dal 21 al 31 luglio 2021 legato al Giffoni Experience.

ORDINANZE 16 Luglio 2021

ORDINANZA SINDACALE N.13 DEL 16.07.2021 – SPOSTAMENTO MERCATO DOMENICALE

Con l’Ordinanza Sindacale n.13 del 16.

torna all'inizio del contenuto